blog di Luca

Il Mito del Pop

Il mito del Pop C’è stata una “via italiana” al Pop ed è stata assolutamente originale. Silvia Pegoraro lo evidenzia con questa mostra dal forte taglio critico, che riunisce alla Galleria d’arte moderna e contemporanea Armando Pizzinato di Pordenone, circa 70 opere, sceltissime e alcune mai prima esposte, di una ventina di artisti. “E’ il momento – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Pordenone Pietro Tropeano...

OGGETTI astrazioni, utensili, sistemi, disegni

invito OGGETTITra gli anni Sessanta e Settanta l’operazione estetica si 'apre' fino a coinvolgere lo spazio, l’ambiente e il tessuto di storia e relazioni in cui nasce, rompendo i confini del visuale e diventando esperienza. La mostra Oggetti a cura di Carlotta Sylos Calò attraverso l’esposizione di opere di Claudio Cintoli (1935-1978), Luigi Di Sarro (1941-1979), Ettore Innocente (1934-1987), assimilabili a astrazioni, utensili, sistemi e disegni, offre una lettura del vasto tema dell’oggetto (come matrice, modello o schema) nella dimensione operativa-immaginativa degli anni Settanta italiani, caratterizzata da una tendenza al progettare che mescola utopia e pratica.

"Le sculture spericolate di Ettore Innocente"

Azione 1972 La Breve ma intensa vita di uno sperimentatore. L'utopia come motore di ricerca individuale e collettiva. C'è da chiedersi il perchè dell'oblio che avvolge il percorso artistico di questo intellettuale radicale e libero, vista la qualità della sua ricerca e i consensi collezionati. La risposta forse è da ricercare proprio nel suo carattere...

Abbonamento a Feed RSS - blog di Luca